Sei qui
Home > notizie > Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg al Sen. Lorenzo Battista: Trieste è una città indipendente

Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg al Sen. Lorenzo Battista: Trieste è una città indipendente

Lorenzo Battista e Jens Stoltenberg

Interessante dialogo, nella giornata di lunedì 19 febbraio 2018, intercorso tra il Sen. Lorenzo Battista e il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. Il testo è preso dalla pagina Facebook di Lorenzo Battista:

“In questi giorni sono a #Bruxelles per partecipare ai lavori della commissione parlamentare dell’assemblea parlamentare della #Nato. Stamane abbiamo fatto una discussione sulla campagna WeAreNato e su cosa è possibile fare per migliorare la comunicazione dell’alleanza e per la promozione della nostra difesa. Successivamente ho avuto l’onore di partecipare, in rappresentanza della delegazione italiana, alla riunione del Consiglio Atlantico della Nato alla presenza degli ambasciatori dei paesi membri. Ho chiesto un maggiore impegno delle nostre forze navali nel Mediterraneo al fine di assicurare una presenza e una sorveglianza qualificate e credibili.
A termine del meeting, il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, mi ha chiesto da dove venissi, quando ha sentito Trieste, mi ha chiesto «non era una città indipendente?». Gli ho risposto sulla carta , ma questa indipendenza non è mai stata attuata.”


Dopo simili inequivocabili affermazioni, lasciamo a voi le riflessioni, cari lettori. I commenti a piede dell’articolo sono aperti a tutti.

2 thoughts on “Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg al Sen. Lorenzo Battista: Trieste è una città indipendente

  1. Va detto che l’Italia, finalmente giunta nel TLT, dopo l’amministrazione alleata -zona A, non ha mai voluto adeguarsi alle tantissime vantaggiose condizioni offerteci con il trattato di pace del 1947. Si sa la nostra amata Italia ha perso la guerra e forse in tal modo intendeva non adeguarsi a quelle condizioni. Peccato che chi ne ha sofferto sono stati i cittadini di Trieste.

Lascia un commento

Top