Sei qui
Home > video > Vito Potenza a Telequattro parla TdP applicato a sproposito dall’Autorità Portuale

Vito Potenza a Telequattro parla TdP applicato a sproposito dall’Autorità Portuale

Puntata ricca di contenuti, quella dell’8 febbraio 2019. Alla trasmissione televisiva “Sveglia Trieste” di Telequattro, è ospite il nostro Presidente Vito Potenza, che non si sottrae alle domande più insidiose. Si parla di lingue del Territorio Libero di Trieste, della scarsa sensibilità e/o conoscenza dell’argomento da parte delle forze dell’ordine occupanti. La storica multiculturalità/multietnicità di Trieste viene spesso messa in discussione dalle autorità, che fanno orecchie da mercante. Se guardiamo l’esempio di Bolzano e dell’ALto Adige, con la tutela ed equiparazione di tutte le lingue parlate, troviamo un fulgido esempio di gestione del territorio.
Ma l’argomento chiave della puntata è l’applicazione a “macchia di leopardo” del Trattato di Pace del 1947 e in ispecial modo del suo allegato VIII, da parte dell’Autorità Portuale. Dalle parole espresse da Zeno d’Agostino si evince come le leggi siano applicate o no a seconda della convenienza contingente.

Lascia un commento

Top