Sei qui
Home > video > Vito Potenza a Telequattro, match a distanza con Zeno D’Agostino

Vito Potenza a Telequattro, match a distanza con Zeno D’Agostino

Il nostro Presidente, Vito Potenza, è stato ospite alla trasmissione “Sveglia Trieste” del 19 settembre. Nella stessa puntata ma in orario diverso è giunto in studio il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale di Trieste e Monfalcone Zeno D’Agostino.
Si è discusso della recente manifestazione-ricorrenza del 15 settembre, del caso umano Marcello Di Finizio, dell’applicazione del Trattato di Pace e delle continue violazioni dello Stato italiano sul nostro territorio. Una puntata da non perdere, che riportiamo qui sotto:



DIVENTA SOSTENITORE!
I sostenitori della squadra di calcio del Territorio Libero di Trieste appariranno nella lista ufficiale per entrare nella storia e ricevere i ringraziamenti di tutti i cittadini!
Leggi tutto »

One thought on “Vito Potenza a Telequattro, match a distanza con Zeno D’Agostino

  1. Io dico questo. Voi vergogna non avere? Vi hanno messo il monumento dannunzio sotto il culo e siete stati zitti,zitti. Al silos bivacamento del silos no frega niente . Cortei,manifestazioni no frega . Si certo sarebbe bello, sono simpatizzante del tlt ,ma dico che era di battere prima,molto prima. Si certo 10/02/47/quando si decide le demarcazioni, confini ,zona a ,zona b. La zona b amministrazione rep Iugoslavia e a Italia fino Monfalcone. Duino fino al fiume quieto Cittanova gma. Ma in che contesto nato il TLT? C’era la guerra fredda,tito voleva muggia ts, Gino al fiume Isonzo x la logistica militare ai anglo americani serviva il porto è in questo contesto e nato il TLT poi il memorandum ,il trattato Osimo che definiva i confini ,le demarcazione e vedo dura. Poi per dare il colpo di grazia (purtroppo) a me dispiace lonu nazioni unite a ceduto i ex territori alla Slovenia e Croazia ,quindi quei territori ex tlt non fanno parte più parte del tlt ,e quindi viene a mancare art 21 ho 22 Io fel gruppo ich bin osterreicher ,gruppo storico di ts ama ts na bisognava bater sai prima molto prima

Lascia un commento

Top