Sei qui
Home > notizie > Il Territorio Libero di Trieste, “entra” nel “Website” di Wikyleaks.

Il Territorio Libero di Trieste, “entra” nel “Website” di Wikyleaks.

 

Il tema  ripreso da Wikyleaks , va a confermare il nostro articolo del 8 Giugno 2018,nel quale,l ’”United Nations Economic Commission Of Europe (UNECE”) fa  chiaro Riferimento al  TLT, (vedi seguente LinK.)

http://assemblyproject.org/2018/06/08/lunited-nations-economic-commission-of-europe-unece-fa-chiaro-riferimento-al-tlt/

WikiLeaks ,l’organizzazione  internazionale senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo, documenti coperti da segreto  (di Stato, militare, industriale, bancario) e poi li carica sul proprio sito web ,riceve, in genere, documenti di carattere governativo o aziendale da fonti coperte dall’anonimato . Il sito è stato fondato, tra gli altri, dall’attivista informatico e caporedattore Julian Assange. Il sito è curato da giornalisti, attivisti, scienziati.

Lo scopo ultimo è quello della trasparenza da parte dei governi quale garanzia di giustizia, di etica e di una più forte democrazia.

Il documento sostiene che al Territorio Libero di Trieste, non è stata concessa la completa adesione in ECE (Economic Commission for Europe) ma, al paragrafo 9 si legge: – “La Commissione inviterà i rappresentanti del Territorio libero di Trieste (quando esso sarà stabilito) per partecipare a una capacità consultiva nell’esame della Commissione di qualsiasi questione di particolare interesse per il Free Territory.”

Link Wikyleaks.

https://wikileaks.org/plusd/cables/1977STATE152428_c.html?fbclid=IwAR1HkQMfgR910AwxIeZ9xOdAZrzb-FMIdyfv1pIBXCQFmfEFk91R7sljTmU

 

 



Cerchi la bandiera di Trieste?
Noi le abbiamo, per te.
CLICCA QUI


Lascia un commento

Top
Seguici via Email
Twitter
Visit Us