Sei qui
Home > pensieri (Page 2)

Gianrossano Giannini (M5S) apre la porta alla conoscenza del TLT nel Consiglio comunale

Durante la trasmissione di Telequattro “Sveglia Trieste” dell’8 dicembre, l’ospite in studio dott. Gianrossano Giannini, Consigliere comunale (M5S), viene incalzato telefonicamente da Vito Potenza, presidente del Popular Assembly Project, sul riconoscimento del Territorio Libero di Trieste e più precisamente sulla validità del Trattato Internazionale di Pace del 1947 e i

Diaro di Ginevra (ONU) – Parte 1

Al 10° Forum Internazionale dell'Onu sul tema dei diritti dei giovani appartenenti a minoranze, tenutosi a Ginevra nei giorni scorsi, sono stati trattati vari argomenti quali l'istruzione, la vita pubblica e politica, l'accesso ai media. Gli interventi dei partecipanti dovevano necessariamente essere collegati all'argomento trattato in quel momento. Il tempo

Iniziati i corsi sul TLT, interesse ed entusiasmo alla prima serata

Prima serata propedeutica in via Caboto 23, con interventi molto incisivi del Presidente del PAP, Vito Potenza, del Prof. Alessandro Ferluga, e dell'Avv. Giuseppe Turco in merito alla nascita del Territorio Libero di Trieste e delle sue peculiarità uniche al mondo. Si è parlato del Trattato di Pace di Parigi,

Il Decreto «interministeriale» per il Porto Internazionale di Trieste

Qualcuno definisce storica questa norma evasa  di concerto dai Ministeri delle infrastrutture e dell’economia, la quale dovrebbe rilanciare l’economia del nostro Territorio, dopo un inerzia governativa di circa  60 anni. Noi abbiamo notato parecchie  incongruenze, vogliamo analizzarle alcune.   Il decreto interministeriale del 13 luglio 2017, al secondo capoverso, fa esplicito riferimento

Il Decreto attuativo sul Porto Libero e il caos da esso generato – vediamo di capirne di più

L'associazione UE "North Adriatic Ports Association" raggruppa quattro Porti del Nord Adriatico: il Porto di Venezia, il Porto di Koper, il Porto di Rijeka ed infine il Porto Franco INTERNAZIONALE di Trieste. Ecco la descrizione che parla dell'extraterritorialità: “Il Regime Legale Speciale del Porto Libero di Trieste Il porto commerciale e

Il Governo italiano rende libero il Porto di Trieste per decreto, ma si dimentica che non è UE, ed è già libero dal 1947

Su questo sito,si parla del porto di Trieste e delle sue peculiarità come porto internazionale. http://www.espo.be/news/espo-port-of-the-month-port-of-trieste-italy ad un certo punto sostengono: “Porto di Trieste: Il porto libero è una caratteristica unica a livello internazionale, con numerosi vantaggi come i maggiori incentivi fiscali e fiscali. Il porto dispone di cinque zone libere, regolate dal Trattato

Top