Sei qui
Home > Posts tagged "decreto"

Il Decreto «interministeriale» per il Porto Internazionale di Trieste

Qualcuno definisce storica questa norma evasa  di concerto dai Ministeri delle infrastrutture e dell’economia, la quale dovrebbe rilanciare l’economia del nostro Territorio, dopo un inerzia governativa di circa  60 anni. Noi abbiamo notato parecchie  incongruenze, vogliamo analizzarle alcune.   Il decreto interministeriale del 13 luglio 2017, al secondo capoverso, fa esplicito riferimento

Il Governo italiano rende libero il Porto di Trieste per decreto, ma si dimentica che non è UE, ed è già libero dal 1947

Su questo sito,si parla del porto di Trieste e delle sue peculiarità come porto internazionale. http://www.espo.be/news/espo-port-of-the-month-port-of-trieste-italy ad un certo punto sostengono: “Porto di Trieste: Il porto libero è una caratteristica unica a livello internazionale, con numerosi vantaggi come i maggiori incentivi fiscali e fiscali. Il porto dispone di cinque zone libere, regolate dal Trattato

Trieste, festeggiamenti per una repubblica estera

Il 2 giugno 1946 ,71 anni or sono, in Italia, si svolse il Referendum Istituzionale per la scelta della Monarchia o della Repubblica. La convocazione dei comizi elettorali, avvenne tramite Decreto Luogotenenziale N.99 del 16 marzo 1946 ( ad oggi Vigente). Il quale impedisce attualmente il voto nella “Venezia Giulia”

Storie di ordinaria disamministrazione

Fare e distruggere, come la tela di Penelope. E il popolo resta alla porta I nostri amministratori, riguardo al Referendum del 28 maggio 2017, esordiscono cosi: «l'Italia non ha certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi», ha detto il premier Gentiloni in conferenza stampa. Il

Top