Tatuaggi nazisti e simboli Fascisti nel Territorio Libero di Trieste

Il sito web assembly project.org,nasce nel 2017,per dar spazio a tutte le situazioni che hanno stratta attinenza con il Territorio Libero di Trieste, documenti,leggi, storia cultura ecc,ma anche cronaca. In queste settimane recenti è stato sollevato un polverone mediatico sul caso del pugile Triestino Michele Broilli accusato d’aver marchiato la propria

Forze dell’Ordine in corteo con i cittadini no-Green Pass, nasce associazione O.S.A.

OSA

Operatori della sicurezza sempre più vicini ai cittadini. Cortei no-Green Pass con la Polizia a fianco dei dimostranti. Solidali con i dimostranti. È questo che sta accadendo. Alla buon'ora, si potrebbe dire. E così nasce l’Associazione Operatori di Sicurezza Associati (O.S.A.), composta da membri delle Forze dell’Ordine, Forze Armate e

Grande successo per la presentazione autocertificazione della cittadinanza TLT

Grande successo riscontrato nella giornata del 23 luglio 2021, quando un gruppo nutrito di persone si sono autocertificate cittadine del Tlt presso gli uffici comunali di Trieste. Questo atto, dovuto e non contestabile dalle autorità italiane, contribuisce ad unire il nostro popolo in quella comunanza d'intenti per troppo tempo sopita.

Come sarebbe stata gestita l’emergenza Covid se ci fosse stato il TLT?

Come scritto in un articolo precedente, un Territorio Libero e’ un territorio auto-governato che ha la sovranita’ condivisa con un’organizzazione internazionale (l’ONU, nel nostro caso).  E come sappiamo, nella citta’ di Trieste l’emergenza viene gestita dall’Italia allo stesso modo in cui viene affrontata nello Stato Italiano.  Ci siamo allora chiesti come sarebbe

La nuova Democratura?

Se qualcuno due anni fa avesse fatto un sondaggio chiedendo alla gente se avesse accettato la dittatura a Trieste, la risposta sarebbe stata negativa all’unanimita’. Ora che la dittatura e’ presente a Trieste, molti cittadini la accettano, anzi – si trasformano in poliziotti di quartiere per segnalare i cittadini che non

La Radio del Territorio Libero di Trieste

  RadioFTT Trieste Libera e' nata per dare voce a coloro che riconoscono il Territorio Libero di Trieste e chiedono l'applicazione della legalita' e del rispetto delle leggi internazionali recepite  dal governo italiano nel proprio ordinamento. RadioFTT e' una radio libera sostenuta da volontari, contro la pratica illegittima e fuorviante, della politica

Porto Libero di Trieste, Territorio Politico Italiano?

Tutti soddisfatti nel comune di Trieste  per l'Accordo di Programma in riferimento alla variante urbanistica all'interno del Porto Franco Nord, all'interno del quale troviamo il Punto Franco Vecchio. Dimenticano di come si esprime  l’ Unione Europea  in riferimento al NOSTRO PORTO, definendolo  Territorio Politico Italiano (nelle pagine della Fondazione dei commercialisti Italiani) 

CLAMOROSO! Il Vicesindaco Polidori conferma che l’Italia non ha sovranita’ su Trieste!

Sul Piccolo di ieri (1 Aprile 2021, pag 19) il Vicesindaco Paolo Polidori dichiara che l’Italia NON ha sovranita’ su Trieste.  Infatti scrive: “(...) cosi’ potrebbe quindi essere per l’Italia, nel momento in cui questa chiedesse alle Nazioni Unite il riconoscimento della sovranita’ all’interno della ex Zona A”, aggiungendo “il tutto con buona

Chi ha bloccato il TLT? (parte 1)

Come tutti ormai sanno, il TLT era stato creato ed e’ stato mantenuto per diversi anni dalle forze alleate. Nel 1954 e' iniziata l’amministrazione civile italiana su Trieste ed  il Governo Italiano ha immediatamente eliminato le istituzioni locali ed imposto quelle della  sua Repubblica (ne parleremo nella parte 2). Tuttavia, la nomina

Top
Seguici via Email
Twitter
Visit Us