Sei qui
Home > video > Nasce la Popular Assembly Project (PAP)

Nasce la Popular Assembly Project (PAP)

Si è presentata la Popular Assembly Project, un’associazione riconducibile al movimento indipendentista legato a Vito Potenza che annovera come vice presidente l’avvocato Giuseppe Turco.

L’associazione si propone di interloquire con gli organismi internazionali al fine di garantire e salvaguardare i diritti dei cittadini del Territorio Libero di Trieste, in primis in materia fiscale.

Parla Vito Potenza:

“Assembly Project perché, perché c’è appunto questo progetto dell’assemblea popolare che è un organo diciamo così di governo previsto all’interno del Trattato di Pace, più precisamente Allegato VI Art. IX che contempla la possibilità di prendere determinate decisioni come popolo.
Una delle principali cose sarà la difesa fiscale dei Cittadini del Territorio Libero di Trieste, quelli che vengono vessati da un fisco iniquo, in questo momento, e come diceva l’Avvocato, visto che c’è stato il referendum nel 1946 dove gli abitanti di Trieste e dei i suoi territori limitrofi non hanno esercitato la propria sovranità, una prima interpellanza agli amministratori attuali sarà quella di andare a chiedere come mai se non abbiamo esercitato la sovranità sul diritto di scelta di questo referendum come mai abbiamo tutti gli obblighi senza avere nessun diritto.”

Infine un appunto riguardo alla neocostituita Federazione del Territorio Libero di Trieste, che ad oggi non include Vito Potenza e i suoi tra le sue fila a causa di obiettivi che per il momento non sono compatibili.

“Assolutamente non sono compatibili gli obiettivi e noi auguriamo un buon lavoro a questa Federazione, probabilmente le nostre vie si incrocieranno in futuro quando i risultati da noi saranno raggiunti, spero molto presto.”

Top