Sei qui
Home > notizie > Il Commissario di Governo del Territorio Libero di Trieste

Il Commissario di Governo del Territorio Libero di Trieste

Commissario di Governo – Mail pec (click per ingrandire)
Ricevuta pec Commissario di Governo (click per ingrandire)
Contatti Governo di Trieste (click per ingrandire)

Da quasi un anno l’Assemblea Popolare  si relaziona con il Commissario di Governo, il Dott. Valerio Valenti, su varie problematiche inerenti il Territorio Libero di Trieste.

Questa figura è stata istituita a seguito del Memorandum di Londra del 5 ottobre 1954, con il quale  Gran Bretagna,Stati Uniti e Yugoslavia, trasferirono l’amministrazione  del Free Territory of Trieste,al Governo Italiano  (non allo Stato).

A causa di ciò,il Commissario acquisisce  titolo giuridico di Rango Internazionale (D.P.R. 27 ottobre 1954) e si trova alle dirette  dipendenze della Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano, a differenza del Prefetto che risponde al Ministero degli interni.

Per trasmettere alla cittadinanza determinate conoscenze su questa figura che risulta essere l’Istituzione più potente sul Territorio,l’AP, organizzò una conferenza “ad HOC”. http://assemblyproject.org/2019/11/18/conferenza-sulle-competenze-del-commissario-di-governo-di-trieste/.

Il dott. Valerio Valenti oltre ad innumerevoli segnalazioni  su delle criticità che si stanno presentando in questo momento, ha ricevuto da parte nostra la richiesta per l’apertura di un tavolo di confronto per soluzionare  questo “Gap Istituzionale”.

http://assemblyproject.org/2019/10/29/lassemblea-popolare-chiede-dincontrare-il-commissario-di-governo/

L’ultima Istanza recapitata in Piazza Unità 8, riguarda la Crisi del Covid- 19 ed il Porto di Trieste,di cui esibiamo ricevuta Pec  e relativi destinatari,tra cui Presidenza Consiglio dei Ministri, Ministero degli Esteri e Ministero Sviluppo Economico.

A seguito di quanto sopra enunciato,notiamo con piacere che qualcosa è cambiato in questo tempo, sui motori di ricerca digitando Prefettura, troviamo “Governo di Trieste” e all’ interno del sito gli indirizzi di contatto per il Commissario di Governo ,cosa che prima non accadeva.

Fa piacere che dopo tanto lavoro, si inizi a notare  qualche risultato, la strada è quella giusta.



DIVENTA SOSTENITORE!
I sostenitori della squadra di calcio del Territorio Libero di Trieste appariranno nella lista ufficiale per entrare nella storia e ricevere i ringraziamenti di tutti i cittadini!
Leggi tutto »

3 thoughts on “Il Commissario di Governo del Territorio Libero di Trieste

  1. A seguito di quanto sopra enunciato,notiamo con piacere che qualcosa è cambiato in questo tempo, sui motori di ricerca digitando Prefettura, troviamo “Governo di Trieste” e all’ interno del sito gli indirizzi di contatto per il Commissario di Governo ,cosa che prima non accadeva…………….Non vuol dir niente perche il Governatore non deve essere italiano ne Jugoslavo (o eredi)

    1. Caro Flavio,la nostra strategia è quella di “demolire” a ritroso le menzogne che sono state costruite scientemente sul Ns. Territorio.
      Sino a qualche anno fa si pensava che il Trattato Di Osimo fosse stata la pietra tombale del TLT. Ora la gente ha una figura concreta (ma latitante) con la quale interfacciarsi. I non “addetti ai lavori”,dovrebbero sapere che le estensioni e gli “Illegali” spostamenti dei nostri Punti Franchi Internazionali, sono tutti sottoscritti dal “Commissario di Governo” che interpreta il Trattato di Pace.
      Affrontata e smascherata questa ultima figura,approderemo al Trattato di Pace e alla Risoluzione 16 del UNSC,che sono i nostri obiettivi finali. Dobbiamo sgretolare la montagna un pezzo alla volta.

  2. Bene! Speriamo in bene! – La Digos mi ha denunciato per difamazione a Pubblico Ufficiale. Io non ho firmato la loro denuncia ed ho dichiarato che “Non riconosco la Polizia di Stato Italiana nel TLT in quanto non ha Giurisdizione in base al D.L. 1430”.-

Lascia un commento

Top